La Chiesa non fa politica

Berlusconi chiama, la Chiesa risponde. Non solo con l’intervento dei vescovi italiani, ma anche attraverso i semplici preti, i quali sono costantemente a contatto con la gente e forse riescono a influenzarla di più. Il parroco di San Tommaso ai Cenci a Roma ha spedito ai suoi parrocchiani questa mail (con allegato un articolo di Libero sulla Bonino):

“In coscienza, quanti credono nell’amore, nella vita, nella famiglia – scrive don Tardani – non possono votare lo schieramento avversario, che nega concretamente tali Principi. (…). Anche l’ipotesi di astenersi dal voto, è una scelta inopportuna perché sono in ballo valori troppo alti ed è un momento molto critico in cui bisogna uscir fuori per difendere particolarmente i valori della vita e della famiglia e fermare la disgregazione ormai già in atto da molti anni nel nostro Paese. Per questo, si può essere convinti che nel Lazio è meglio votare l’attuale schieramento di Renata Polverini come nelle altre Regioni coloro che sostengono tali valori”.

Bookmark and Share

Questa voce è stata pubblicata in italia, politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Chiesa non fa politica

  1. vitt80 ha detto:

    della serie: ha da venì Baffone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...