L’erede di Veltroni

Ve lo ricordate il “ma anche” tanto rimproverato a Veltroni? La candidata del Pdl in Lazio Renata Polverini prende spunto dall’ex segretario del Pd e cerca di fare contenti tutti nella sua campagna elettorale, avventurandosi in una pericolosa serie di affermazioni, smentite e contorsionismi linguistici come questi:

Sono favorevole a normare le unioni di fatto, a patto di non produrre un matrimonio di serie B. Allo stesso tempo sono convinta che diritti e doveri reciproci debbano essere riconosciuti alle coppie che vivono fuori del matrimonio

Il che, detto da una candidata del Pdl (che ha in lista candidati come questi) e messa in contrapposizione con la radicale Bonino, quasi in una “guerra santa” per la difesa della religione, non è proprio il massimo della chiarezza.

Insomma, a favore delle coppie di fatto ma anche contro. A favore del nucleare, facendo parte del Pdl che lo vuole, ma anche contro (come molti altri presidenti di regione del centrodestra).

Ma poi ci sono questioni molto più importanti, e che toccano da vicino in cuore degli elettori: la Polverini è romanista o laziale? Entrambe le cose, pare, visto che ha visitato Trigoria dove si allena la Roma, candida un leader della tifoseria romanista, cerca di candidare il fratello di Gabriele Sandri, e poi va allo stadio a seguire Lazio-Bari in curva, tra i tifosi. Visto il risultato però (0-2), forse era meglio evitare.

Bookmark and Share

Questa voce è stata pubblicata in italia, politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...