L’arte di essere opportunisti

muro_como

La Lega Nord ha l’indiscutibile abilità di capire e interpretare i desideri del popolo e di muoversi di conseguenza. A livello nazionale, cavalca da anni la naturale paura del diverso e dello straniero, e la sua linea è abbastanza costante. A livello locale, i suoi dirigenti hanno dimostrato di essere ben più spregiudicati, arrivando in alcune occasioni a contraddirsi apertamente dichiarando di essere contrari a un progetto che loro stessi avevano contribuito ad approvare.

Sono due i casi specifici che ho in mente: a Varese, roccaforte del Carroccio, una delibera approvata dalla giunta comunale prevedeva l’accorpamento di alcune sedi scolastiche per esigenze di razionalizzazione. Ma i genitori e tutti i quartieri interessati si sono opposti, e la Lega, nonostante sia al governo della città e quindi avesse approvato il progetto, e annoveri il sindaco Attilio Fontana tra le sue fila, è riuscita a far passare il messaggio che le scuole potrebbero essere salvate per merito suo.

Una situazione simile si è verificata a Como (dove la Lega è meno forte): la vicenda dello scandaloso muro che impedisce la vista del lago è nota. Il progetto risale a diversi anni fa, poi è stato cambiato in modo così scellerato in giunta, senza passare dal consiglio comunale e quindi senza che nessuno lo sapesse. Una volta montata la protesta, la Lega ha tappezzato la città di manifesti (abusivi) contro il muro, cercando di far dimenticare ai suoi elettori il fatto che siede in giunta da più di 15 anni e che sapeva benissimo cosa stava succedendo, nella speranza di raccogliere i frutti della prevedibile fuga di voti dall’attuale sindaco del Pdl, Stefano Bruni.

Bookmark and Share

Questa voce è stata pubblicata in italia, politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...