Miracoli

pphp

Non entro nel merito, altrimenti divento monotono. Ha cominciato lui a notare quanto finte sembrassero quelle foto, le polemiche conseguenti le potete seguire qui, qui e qui.

Dopo l’esperimento dei cartelloni elettorali modificati, non poteva mancare la corsa al fotomontaggio da parte degli utenti della rete. E, ovviamente, un po’ di sana satira.

Ora, lungi da me pensare che le foto siano completamente false e realizzate con un fotomontaggio, ma non mi stupirei se fossero ritoccate. Hanno un’aria finta. Vi invito solo a fare una considerazione: guardate la foto in alto e ditemi se è possibile che Berlusconi sia alto come una modella che tutti i giornali hanno definito “alta alta”. E poi quell’alone intorno alla ragazza, è l’aureola che le è venuta perchè è stata cresciuta “nella luce del Vangelo e nel mito di Silvio”? Non sono un fotografo e non entro in considerazioni tecniche, ma resta il fatto che questa vicenda fa molto riflettere soprattutto per altri aspetti, molto più gravi di questo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in italia, politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Miracoli

  1. Mich ha detto:

    Uhm, anch’io ero rimasto sorpreso dall’aura mistica attorno al capo della bionda, ma effettivamente se si guarda bene è un velo di stoffa.
    Anche l’altezza sospetta, direi che è spiegabile con il consueto gradino o predellino parificatore, più che con un ritocco.
    😉

  2. vitt80 ha detto:

    no è che sotto i piedi di Silvio c’era Bondi

  3. roy ha detto:

    Una parola per Piersilvio (e il suo – vero – Papi).
    Il mistero dell’allontanamento di Shevchenko dal Milan è stato da alcuni riferito al fatto che il calciatore ucraino ebbe l’ardire di fidanzarsi con una signorina che per lui aveva lasciato l’aureo rampollo.
    In quel caso però, le questioni di tradimento furono soffocate e si vennero a sapere solo con molti dubbi e molto tempo dopo.
    Altrettanto per la prima moglie dell’imperatore turkmeno, che vive nella villa ‘gemella’ accanto a quella dell’ex marito, senza dare fastidio e senza parlare di quanto lui le ha fatto.
    Contro Veronica il padrone ha sguinzagliato i cani perché ha rotto il gioco del silenzio assoluto sulle vicende (o nefandezze) consumate dall’imperatore turkmeno.

  4. alice ha detto:

    @ roy:
    macchè sguinzagliato i cani.
    Sei caduto nel tranello mediatico.
    E se tutto lo spazio riservato alla moglie delusa -anche su fonti di informazione legate al marito-, le fosse stato concesso dall’abile “burattinaio”?
    A chi nuoce tutta questa bagarre?
    Al simpatico scavezzacollo, che, oltre occupare i più alti vertici della politica e dell’economia italiana, si trastulla, contemporaneamente, con giovani parlamentari, minorenni e chi più ne ha più ne metta?-ah però quanta energia, che uomo!-
    Alla pia Veronica che, con questo colpaccio, se ne potrà uscire di scena con le tasche piene e piene e piene?-altro che questione di principio-
    Sotto gli zerbini di Arcore c’è così tanta polvere da annebbiare la vista e distogliere l’attenzione dai problemi reali

  5. sam ha detto:

    Roy, mi spieghi che cavolo c’entra sheva nel discorso?
    E’ un problema se è stato venduto per motivi amorosi? Ma alzarsi di mattina col piede destro diventa un caso internazionale o una nefandezza solo quando lo fa berlusconi?

  6. roy ha detto:

    @sam
    Credo che Alice abbia bene integrato il tema: quando un uomo politico si comporta in maniera ‘totalizzante’, tutto, da Sheva a Noemi, diventa pubblico, e tutto diventa sospetto.
    Fini e Casini hanno avuto i loro guai matrimoniali ma non è successo tutto questo (e per piacere lasciamo perdere i piagnistei del complotto, oltretutto declamati davanti a giornalisti piegati a 90°).
    Se poi la questione “femmine” diventa ossessiva il problema è: ci governa un uomo che “non sta bene” (come accoratamente ha provato a dire Veronica)?

  7. bat59 ha detto:

    Anche i finlandesi ci prendono giustamente per i fondelli, dopo le ultime panzane di un uomo politico italiano (è quello ‘totalizzante’ che parla solo di donne, credo), che fa tutto un ragionamento pubblico su una chiesetta in legno della Finlandia spiegando come e quando l’ha visitata, ma non è mai stato in quel Paese: guardate un pò che cosa scrivono: “Ymmärrän tässä Berlusconia. Italiassa on kuitenkin niin paljon kirkkonähtävyyksiä, ettei ehkä tuollainen aamureissu Petäjävedelle innosta. Ohjelman suunnittelijoilla pitäisi olla ymmärrystä nähdä vierailijan tarpeita”.
    Incredibile!

  8. vitt80 ha detto:

    Molto radical chic la citazione (incomprensibile) in finlandese, complimenti.

  9. Mich ha detto:

    in effetti neanche google capisce che accidenti vuol dire…

  10. batta ha detto:

    Un po’ di ironia, orsù!
    (che significhi davvero qualcosa? guardate qui)

  11. bat59 ha detto:

    Ma siete straordinari!
    Ho cercato un blog finlandese che parlasse della gaffe, ho copiato un intervento in argomento che mi divertiva perché c’era scritto Berlusconia (vorrà dire: Italia?).
    Ma devo dire che la traduzione via Google è ancora più interessante, roba da schiantare un radicalchic professionista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...