Bilanci e previsioni

new-year

foto di Jessica Bee su Flickr

 

Per prima cosa, auguri a tutti per il 2009 e le mie scuse per la scarsa frequenza di aggiornamento del blog in questo periodo. Ma risolvere questo problema è già nella mia lista di buoni propositi per l’anno nuovo.

Come ogni anno, a fine 2008 si sono scatenati tutti: classifiche del meglio e del peggio dell’anno trascorso, bilanci per il passato e previsioni per il futuro. Molti quotidiani hanno redatto le loro ipotesi sugli avvenimenti del 2009, anticipando i migliori film del prossimo anno così come le mosse politiche di Obama o i conflitti che scoppieranno.

Per esempio, molto dettagliate e ad ampio raggio sono le previsioni dell’Economist: toccano tutti i temi più scottanti del momento, e quelli che lo potranno diventare (si parla anche di Silvio Berlusconi e dei problemi che dovrà affrontare per guidare l’Italia fuori da questo difficile periodo).

L’Economist fa anche un bilancio, abbastanza autoironico, sulle previsioni per il 2008 e sul loro grado di realizzazione: era oggettivamente difficile prevedere il fallimento delle più grandi banche d’affari, il conflitto russo-georgiano, la storica vittoria di Obama. Nonostante questo, alcune ipotesi come la generale crisi economica o l’andamento delle Olimpiadi cinesi si sono avverate. 

We also failed to foresee Russia’s invasion of Georgia (though our Moscow correspondent swears it was in his first draft). We said the OPEC cartel would aim to keep oil prices in the lofty range of $60-80 a barrel (the price peaked at $147 in July). We thought that Romano Prodi would probably see out the year as prime minister of Italy (his government collapsed and Silvio Berlusconi triumphed in an election); that Canada would pull its troops out of Afghanistan’s Kandahar province (it didn’t); that Ken Livingstone would be re-elected as mayor of London (he was defeated by his Conservative rival, Boris Johnson). Oh, and we expected that by now Hillary Clinton would be heading for the White House.

Ma del resto, il nostro mondo è maledettamente e meravigliosamente imprevedibile.

Bookmark and Share

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog, informazione, me, mondo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Bilanci e previsioni

  1. batta ha detto:

    E a proposito di previsioni, come non dare un’occhiata a ciò che era stato previsto per il 2008 dagli oroscopi?

    http://attivissimo.blogspot.com/2008/12/antibufala-astrologi-inaffidabili.html

    Come al solito, risultati imbarazzanti, che dimostrano l’assoluta infondatezza di questi metodi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...